Tuttoscuola: La scuola degli altri

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

La scuola degli altri

I nostri dossier

Speciale Lingue Straniere

Quando si parla di imparare le lingue, italiani e inglesi sono accomunati dallo stesso pregiudizio: non siamo capaci, non siamo portati, non ci interessa. Alcuni paesi, ad esempio nell’Europa del nord, parlano fluentemente inglese già da ragazzi, mentre altri, come Italia, Francia e Spagna sembrano avere difficoltà anche da adulti. Ma da dove deriva questa […]

La scuola degli altri: Altre Notizie

TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

La Francia ci ripensa: rallentata l’apertura delle scuole guardando all’Italia

L’andamento della pandemia che tarda, come invece sperato, a rallentare i livelli di contagio in Francia e in altri Paesi europei vicini (in primis l’Italia) ha indotto le autorità francesi a rimandare l’apertura totale delle scuole.  Dall’11 maggio ci sarà “una riapertura molto graduale delle scuole materne ed elementari, su base facoltativa” ha dichiarato il […]

Coronavirus: una crisi scolastica internazionale

Secondo quanto riporta l’Unesco, il Coronavirus ha determinato la chiusura delle scuole in 188 paesi nel mondo. Circa il 90% della popolazione scolastica mondiale, quindi un miliardo e mezzo di alunni, è rimasto a casa, e, con loro, 73 milioni di insegnanti. Se il Nord del mondo ha in qualche modo reagito con la didattica […]

Troppe donne nella scuola? Lo squilibrio di genere può essere un problema

Quasi un anno fa, in occasione della festa della donna, Tuttoscuola si chiedeva se la crescente femminilizzazione del corpo docente dovesse essere considerata un vantaggio o uno svantaggio, oppure se non avesse rilevanza rispetto al rapporto con gli alunni e anche al loro successo scolastico (https://www.tuttoscuola.com/la-femminilizzazione-gli-insegnanti-cause-ed-effetti/). Troppe donne nella scuola? A chiederselo è stata anche […]

Ocse Pisa: alcune ragioni strutturali dei mediocri risultati degli studenti italiani

L’indagine TALIS 2018 (Teaching and Learning International Survey), condotta dall’OCSE su 260mila insegnanti di 15mila scuole in 48 Paesi del mondo, ha confermato lo stretto rapporto che intercorre tra la qualità dell’insegnamento e la qualità dei risultati che gli studenti raggiungono nei diversi sistemi scolastici. Ripetuta ogni cinque anni, l’indagine TALIS ha come obiettivo principale quello di raccogliere informazioni, comparabili […]

Forgot Password